· 

Qi Gong, l'Arte della longevità

Il Qi Gong è una disciplina cinese di tradizione millenaria che mira a riequilibrare e rinforzare l’energia vitale della persona per preservarne la salute e favorire lo sviluppo di potenzialità latenti.

 

Chi entra in contatto con questa disciplina morbida del movimento, può sentire come il suo corpo venga pervaso da un senso di calma, di rilassamento, di vitalità e di gioia. Grazie ai suoi movimenti armoniosi, alle posizioni equilibrate associate alla concentrazione e alla respirazione profonda e naturale, le tensioni, gli atteggiamenti scorretti e l’inquietudine interiore si regolano in senso positivo. È di grande aiuto per migliorare la postura, rinforza l’apparato osseo muscolare e attiva la capacità di resistenza alle malattie. Interviene positivamente sul sistema nervoso alleggerendo lo stress. È una disciplina completa adatta a tutti e i suoi benefici non tardano a manifestarsi, giorno per giorno attraverso la pratica.

Laura  Rubrianti

GRUPPO SENSIBILI IN MOVIMENTO



testimonianze: Roberta


C’è chi durante il lockdown, chiuso in casa, si è isolato completamente nella paura del contagio e chi invece, seppur da sempre isolato dalla malattia, ha cercato di uscire dalla solitudine iniziando un percorso sconosciuto e non privo di punti interrogativi. Da una proposta di Stefania, una delle amministratrici del gruppo Facebook “Oltre la MCS”,  ad aprile 2020 abbiamo iniziato un corso di Qi Gong rigorosamente online e non solo a causa della pandemia. La nostra patologia infatti, la MCS – Sensibilità Chimica Multipla, ci porta all’isolamento sociale in quanto la sensibilità agli odori, ai profumi e a tutto ciò che è chimico in generale, ci impone una vita isolata con pochi incontri sociali. 

 

In realtà, non sapevamo bene di cosa si trattasse, ma con fiducia, spinti dalla voglia di movimento e di condivisione, ci siamo affidate alla maestra Laura Rubrianti.

Abbiamo così scoperto l’antica arte del Qi Gong considerata l’arte di conservare la salute. Qi significa energia e Gong lavoro nell’insieme. Quindi attraverso gli esercizi basati sul respiro, sulla corretta postura, sulla sincronia dei movimenti lenti e consapevoli e sull’attenzione e la consapevolezza, si ristabilisce l’energia interiore potenziandola e facendola fluire con armoniosità ed equilibrio all’interno dell’organismo. Quando siamo stanchi, quando facciamo fatica a relazionarci con l’ambiente esterno e ci viene a mancare la lucidità mentale, ecco che praticare il Qi Gong ci aiuta a superare anche lo stress che deriva da queste situazioni, permettendoci il ripristino dell’equilibrio fisico ed emotivo. Recenti studi hanno evidenziato i benefici di questa pratica: nei malati oncologici migliora la qualità della vita e dona una maggiore speranza di sopravvivenza; svolge un’azione antistress favorendo la capacità di apprendimento; ha effetti favorevoli in geriatria e nella lotta all’osteoporosi e nel dolore in genere; è efficace contro l’ansia e la depressione; protegge gli organi interni come cuore e polmoni ecc..

 

È sicuramente una disciplina che va praticata con costanza ed è questo che abbiamo fatto nel Gruppo Sensibili in Movimento. Questo gruppo è cresciuto: abbiamo condiviso, sperimentato, abbiamo riso e anche pianto. Abbiamo fatto sicuramente un salto di qualità, dimenticando il  nostro “io”, per aprirci al “noi”. Noi che lottiamo per migliorare le nostre condizioni di salute; noi che non ci vergogniamo di esternare il nostro malessere; noi che abbiamo condiviso esperienze e che siamo state meglio. Si oggi possiamo dire di stare meglio, di aver raggiunto un buon controllo e di credere un po’ di più in noi stessi. Certo l’aiuto di Laura Rubrianti è stato fondamentale. Con l’armonia dei suoi gesti, con la sua esperienza e generosità anche nel donarci perle di saggezza, con la sua professionalità a 360 gradi, che spazia dal Qi Gong, alla Medicina Tradizionale Cinese, alla Meditazione e quant’altro, ci ha aiutato a credere in noi e a stare meglio e questo lo possiamo documentare anche con analisi tornate nei normali range e dal sorriso che appare sui nostri volti quando iniziamo la lezione perché siamo contente di aver iniziato questo percorso e siamo felici di stare insieme. È un percorso che consigliamo a tutti, provate, mettetevi in gioco!!! Vi aspettiamo !!!!



Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Antonella Maltese (mercoledì, 25 maggio 2022 19:33)

    Salve ragazze. Vi chiedo ufficialmente di poter essere iscritta al corso di QIGONG di laura rubianti. Attendo vostre comunicazioni in merito. 3392349398