Emergenza Covid-19: quali tutele per i malati di Sensibilità Chimica Multipla

La Sensibilità Chimica Multipla (MCS) è una patologia che comporta reazioni multiorgano a sostanze chimiche in quantità normalmente tollerate dalla popolazione generale, tra cui farmaci, disinfettanti, profumi, detersivi, prodotti per l’edilizia, arredi e additivi alimentari.

Il 24 Marzo 2021 alle ore 18.30 un gruppo di associazioni presenta una conferenza stampa per sostenere l’ordine del giorno n. 75 approvato il 17 dicembre 2020 dalla Regione Friuli Venezia Giulia a favore dei malati di MCS. L’o.d.g. è collegato al disegno di legge n. 117 “Legge di stabilità 2021”.


Alla conferenza stampa partecipano alcuni tra i maggiori esperti in Italia della malattia che spiegheranno come sia difficile per questi malati accedere alle strutture sanitarie, come ambulatori, pronto soccorso e ospedali, a causa dei profumi indossati da altre persone, a causa dei disinfettanti usati per le pulizie, ma anche a causa di prodotti per l’edilizia o gli arredi come i pavimenti in linoleum che possono scatenare delle reazioni.

Le difficoltà nell’accesso agli ospedali sono accentuate dall’emergenza Covid-19 in quanto questi malati hanno spesso un sistema immunitario compromesso e sono più fragili, inoltre hanno grandi difficoltà ad assumere farmaci.


L’ordine del giorno approvato dalla regione Friuli Venezia Giulia richiede di realizzare dei protocolli di accoglienza ospedaliera per garantire ai malati di MCS ambienti ospedalieri idonei al ricovero in caso di necessità e, in merito all’emergenza pandemica, si richiede di “assicurare almeno in una struttura ospedaliera della regione il trattamento con plasma iperimmune per i soggetti allergici ai farmaci”.


INTERVENTI

Benvenuto delle Associazioni
Dott. Daniel Baissero

Segretario di Gruppo presso il Consiglio Regionale del FVG

  • Introduzione all’odg 75 a favore dei malati di MCS

Dott. Andrea Cormano

Medico Chirurgo

  • Linee Guida per l’accoglienza ospedaliera dei malati di Sensibilità Chimica Multipla (MCS): dall’esperienza del Policlinico Umberto I al Consenso Italiano sulla MCS.

Dott. Alberto Migliore

Dirigente Medico 1 livello presso l’Ospedale San Pietro Fatebenefratelli, Roma, Italia dal 1991. Responsabile del Servizio di Reumatologia, Dipartimento di Medicina Interna

  • Aspetti reumatologici della Sensibilità Chimica Multipla (MCS).

Dott. Aldo Di Benedetto

Medico, Ministero della Salute

  • La MCS come una malattia sentinella di un ambiente malato.

Dott. Mario Canciani

Pneumologo, Presidente regionale di ISDE (Associazione Medici per l'Ambiente) e coordinatore regionale della SIAIP (Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica)

  • Il ruolo dell’inquinamento nelle malattie respiratorie croniche.

 

AMICA – Associazione Malattie da Intossicazione Cronica e Ambientale (ODV)

www.infoamica.it

 

Comitato Fibromialgici Uniti – Italia

www.cfuitalia.it


Comitato Oltre la MCS

www.oltrelamcs.org

 

La diretta andrà in onda in streaming sulle pagine delle tre associazioni:

www.facebook.com/associazioneamica

www.facebook.com/oltrelamcs

www.facebook.com/cfuitalia